Home » Ciuffetto Rosso by Sergio Bonelli
Ciuffetto Rosso Sergio Bonelli

Ciuffetto Rosso

Sergio Bonelli

Published December 1st 2012
ISBN :
Kindle Edition
30 pages
Enter the sum

 About the Book 

Ciuffetto Rosso è una pubblicazione singolare per molti aspetti. Fa parte della Collana Capolavori, pubblicata nel 1960 dalle Edizioni Araldo della famiglia Bonelli, come supplemento alla Collana del Tex. Sono in tutto sette numeri che presentanoMoreCiuffetto Rosso è una pubblicazione singolare per molti aspetti. Fa parte della Collana Capolavori, pubblicata nel 1960 dalle Edizioni Araldo della famiglia Bonelli, come supplemento alla Collana del Tex. Sono in tutto sette numeri che presentano riduzioni di fiabe, vignette disegnate più didascalie, a firma di Gianluigi Bonelli e con disegni di autori di spicco come Aurelio Galleppini, Dino Battaglia e Raffaele Paparella.Ciuffetto Rosso è il sesto numero della collana e segna un momento importante nella storia della Casa editrice. Infatti vi esordisce come scrittore di racconti per bambini una penna che, come suo padre prima di lui, diventerà uno dei pilastri delleditoria italiana a fumetti. Stiamo parlando di Annalisa Macchi. No, non è un refuso, ma un curioso pseudonimo.È infatti questo il singolare nom de plume che Sergio Bonelli scelse per firmare il suo primo e unico racconto per bambini.Si tratta di una smagliante storia composta da 24 tavole. I disegni sono di Roy DAmi (Rinaldo Dami) che adotta uno stile terso e coloristicamente accattivante, accompagnato dalle didascalie di Sergio Bonelli, che racconta le imprese di Ciuffetto Rosso, un piccolo pellerossa con i capelli color fiamma, della tribù Mohawk.Ciuffetto Rosso è una rarità editoriale che incuriosisce oltre che per la qualità dei disegni, anche come documento sociologico di unepoca. Ci mostra come si divertivano i bambini di cinquantanni fa. Tra laltro, testi e disegni evidenziano come si fosse lontani anni luce dagli obblighi contemporanei del politicamente corretto (vedere la fine dellorso antagonista della storia, per credere).